Home > ATTUALITA', L'Italia e il movimento, manifestazione > Negato il Gay Pride: ORA BASTA!

Negato il Gay Pride: ORA BASTA!


L’assemblea conclusiva del Festival sociale delle culture antifasciste ha appreso che, attraverso il protocollo recentemente adottato dal comune di Roma (simile a molti altri adottati in altre città italiane), che limita i percorsi consentiti per le manifestazioni nella capitale e con il pretesto di feste religiose, presenza di ‘obiettivi istituzionali’ e quant’altro, l’amministrazione guidata da Alemanno sta negando l’autorizzazione a qualsiasi percorso appena plausibile per il Roma Pride, di fatto impedendone lo svolgimento.

BodyPartL’assemblea del Festival sociale delle culture antifasciste ha adottato il comunicato di Facciamo Breccia riportato qui sotto e invita le realtà antifasciste ad aderire e a mobilitarsi.

Negato il Roma Pride. Facciamo Breccia invita alla mobilitazione.

Facciamo Breccia denuncia la gravità della situazione che si è creata a Roma dove, con pretesti di ordine pubblico, l’amministrazione guidata da Alemanno, sta impedendo di fatto lo svolgimento del Pride, la storica manifestazione di liberazione di lesbiche, trans e gay che dal 1994 ogni anno si svolge nella capitale. Tale divieto è inaccettabile non solo per lesbiche, trans e gay ma per tutte e tutti coloro per cui la libertà, la liberazione, il diritto di manifestare sono valori irrinunciabili, specialmente in un momento in cui la violenza nel nostro paese sta raggiungendo picchi altissimi.
header-logoL’attacco alle soggettività meno protette rappresenta da sempre un segnale chiaro e incontrovertibile dell’instaurarsi di un regime violento contro ogni forma di libera espressione e di dissenso. Accettare questo divieto significa scavare la fossa a quel residuo di libertà rimasta nel nostro paese e questo non è accettabile per chiunque ritenga l’autodeterminazione, la laicità, l’antifascismo principi irrinunciabili.
Il coordinamento Facciamo Breccia invita tutte le realtà antifasciste e autodeterminate alla mobilitazione per il pride del prossimo 13 giugno, in difesa dell’agibilità politica, della libertà di manifestazione e dell’autodeterminazione di tutte e tutti.

per adesioni: info@facciamobreccia.org

  1. CAMERATAFINOALLAMORTE
    9 giugno 2009 alle 16:55

    siete unabrutta razza di persone x me dovreste essere guariti cm i malati di lebbrapche chi la pensa cm voi x me è malato,io sono e ne sono orgoglioso di essere fascista,maschilista,omofobico,razzista,antiabortista,antipacifista e soprattutto anticomunista.Nel vostro sito nn ho letto una cosa giusta tutte stronzate gli immigrati devono vivere cm noi le donne sono pari se nn superiori agli uomini ,che le donne vengono violentate x la maggior parte da italiani,ma fate sul serio razza di finocchietti,ma sapete dire soltanto balle ,ma nn vi fanno schifo i principi x qui lottate,voi lottate x i froci x la libertà di drogarsi x l’aborto per un paese multirazziale x le femministe ma vi dicouna cosa mi fate proprio schifo faceva bene il DUCE A BRUCIARVI E IMPICCARVI NELLE PIAZZE poiche siete una brutta razza di persone spero che un giorno nel nostro bel paese venghi un governo chemetta insieme tutto qst insieme di prassiti della società (trans,gay,rom,comunisti,femministe,clandestini di ogni genere,drogati)evi faccia un be falò in nome di dio brutte puttane bolsceviche.

    "Mi piace"

  2. valeria
    13 giugno 2009 alle 15:35

    “spero che un giorno nel nostro bel paese venghi un governo….”
    “Venghi venghi…” niente da fare fascismo = ignoranza!
    Il resto è talmente ridicolo che quasi quasi…mi fai pena. Che t’ha fatto la vita “poraccio”????? Su su prova da qualche altra parte, magari ci fai la tua figura… 😀

    "Mi piace"

  3. X Mas...turbazione
    13 giugno 2009 alle 16:04

    A bello, oggi t’ho visto in piazza co’ le piume ar culo….

    ar ghei praide

    "Mi piace"

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: