Home > ATTUALITA', BLOG, Personale, RIVOLTE e RIVOLUZIONI > A Fabrizio De Andrè…

A Fabrizio De Andrè…


Fabrizio De Andrè

Fabrizio De Andrè

Non si può non scrivere nulla, ma nemmeno scrivere qualcosa.
Perchè tutta la rete, tutta la televisione e la radio, tutti sono impegnati ad omaggiare De Andrè ed io non me la sento di scrivere nulla.
Nulla su di lui, nulla su quello che c’ha donato, con la sua combattiva umiltà, con il suo modo di stare sempre in direzione ostinata e contraria.
Non saprei nemmeno scegliere una canzone per ringraziarlo, perchè mi scoppierebbe un mal di testa infinito, perchè per ogni testo scelto mi si spezzerebbe il cuore per quelli accantonati.
Perchè non c’è una “Coda di Lupo” senza “Rimini”, perchè senza “Ho visto Nina Volare” le giornate non sono belle, perchè non si può non camminare per i vicoli de “La città vecchia”, perchè “Storia di un impiegato” è legata ad ogni globulo rosso che passa nelle mie vene.
Quindi, Fabrizio, io non scrivo e non scelgo nulla.
Ti dedico tutto, mi tengo tutto stretto stretto come un sogno, come una promessa, come la libertà…che forse giusto nelle tue parole sarò in grado di trovare.
A dieci anni dalla tua scomparsa, da quel maledetto giorno che a me, 16enne, mi spezzò il cuore come fossi uno di casa, sangue mio.fabrizio_de_andre_concerto_2
A dieci anni da quel giorno metto solo il tuo viso, per una volta nemmeno una parola tua, perchè le voglio tutte, perchè sono la mia eredità, perchè sono parte di quel poco che salverei dal grande rogo che farei di questo paese…perchè sei quel padre che ho sempre cercato, quel padre che non m’ha mai abbandonato e mai lo farà.

Annunci
  1. Oliva
    11 gennaio 2009 alle 12:29

    bellissimo..

  2. spartaco
    11 gennaio 2009 alle 18:48

    Fabrizio ci accompagnerà sempre!!! ma non solo lui non ti abbandonerà…mai!!!

  3. Francesca
    8 maggio 2010 alle 11:01

    Arrivo un po’ tardi a commentare, ma condivido tutto quello che hai scritto. Non c’è frammento o canzone che possa rendergli onore staccandolo da tutta la sua produzione.
    Lo amiamo, perchè è l’unico amico fedele, nella sua fragilità, che racconta in ordine i nostri pensieri dispersi.
    Grazie di quello che hai scritto.
    Francesca

  4. 8 maggio 2010 alle 11:18

    hai proprio ragione..
    un amico fedele, l’unico!

  5. 11 gennaio 2012 alle 13:23

    spartaco :

    Fabrizio ci accompagnerà sempre!!! ma non solo lui non ti abbandonerà…mai!!!

    je t’adore…e tu lo sai

  6. ROBBY
    11 gennaio 2012 alle 13:35

    Mia cara Valentina, lui è un grandissimo, mi emoziona sempre di più!!!

  7. 12 gennaio 2012 alle 01:35

    De Andrè è un grande! Io l’ho scoperto l’estate scorsa quando ho cominciato ad avvicinarmi alla “musica politica” e ho l’ultima raccolta pubblicata: sette cd con tutti i suoi successi.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: