Home > BLOG > Anvedi, è morto Rauti….

Anvedi, è morto Rauti….


😉

Quando morì Haider molti mi imbruttirono perché la mia reazione fu questa: LEGGI
Oggi con la morte de’ Pino Rauti so’ più bucolica, meno alcolica
ehehehe, ogni tanto, anche sto blog, cazzeggia de brutto

Annunci
  1. romano
    2 novembre 2012 alle 11:47

    I Peanuts?….. E questo sarebbe un sito serio? C’ho i miei dubbi.
    Avresti fatto meglio a fare l’elenco delle malefatte del fascista Pino Rauti, coinvolto in tutte le stragi che hanno devastato il nostro paese, stragi rimaste impunite dalla giustizia dello stato borghese, e in chissà quali trame internazionali.

  2. 2 novembre 2012 alle 11:50

    Gino…rilassati eh…

  3. icittadiniprimaditutto
    2 novembre 2012 alle 11:52

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  4. Marco Pacifici
    2 novembre 2012 alle 11:56

    … anvedi! avrei voluto strozzarlo con le mie mani… certo che i piu belli se ne vanno sempre troppo presto, i bastardi campano 90 anni…

  5. 2 novembre 2012 alle 13:47

    ma, … era ancora vivo?

  6. Santagata
    2 novembre 2012 alle 13:49

    E ce sta puro lo Micifici. Miciofici? Micefici!

  7. cumme so' triste
    2 novembre 2012 alle 14:25

    dal giorno dei morti a quello de li mortacci. loro!

  8. Turidda
    2 novembre 2012 alle 20:32

    Dite quello che vi pare, i fascisti purtroppo sono cresciuti in tutti questi anni. Sono aumentati come base di consenso perché la gente è quella che è e perché la sinistra nel suo complesso non è riuscita ad essere alternativa della società.
    Non serve a nulla maledire e imprecare contro chi non c’è più. Serve riflettere sul perché dei nostri errori.
    Marx diceva che i proletari o sono rivoluzionari, oppure non sono nulla. Chi votava a sinistra nelle fabbriche del nord, dopo ha votato i leghisti. Se il popolo avesse veramente una identità politica ed una dignità, personaggi come Pino Rauti non avrebbero avuto fortuna.
    Questa è l’amara realtà.

  9. Giovanna
    3 novembre 2012 alle 09:37

    pensate che il tg ha parlato di ‘cordoglio del mondo politico’ e ha fatto pure un servizio con commenti dei sui camerati; avrebbe dovuto fare la fine del suo buce appeso a Piazza Loreto

  10. 4 novembre 2012 alle 10:22

    Roma è piena di manifesti con Pino e la scritta “andare oltre”…io dico che era ora che andasse oltre….!

  11. mk
    10 novembre 2012 alle 02:53

    mah insomma una banale morte per anzianità nel suo letto, niente a che vedere con Jorg Haider che si è spiaccicato sbronzo marcio dopo una sera trasgressiva in un gay bar, insomma riscattando la sua vita da nazi-conformista carinziano.
    Va beh speriamo almeno che il genero di Rauti segua presto il suocero 😉

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: