Home > BLOG > Le finestre del Bambin Gesù…. e Repubblica.it

Le finestre del Bambin Gesù…. e Repubblica.it


_Bambin Gesù, Padiglione Pio XII post pioggia in pieno agosto_ La foto che ho fatto e che dopo tre minuti era su Repubblica

Incredibile oh!
Questi di Repubblica.it riescono a farmi compagnia anche nei reparti d’ospedale, così compagnia che i miei tweet e la foto che ho scattato un minuto dopo l’incidente al Bambin Gesù, nel “delicato” Padiglione Pio XII, si sono trasformati rapidamente in un articolo siglato con “riproduzione riservata” ovviamente,
articolo d’apertura per ora delle pagine romane.
Hanno preso per intero i tweet e gli scatti, ma come al solito la fonte non la mettono, si ricordano di metterla solo quando ti devono dare della “black blok” e accollarti responsabilità per quello che scrivi (come accadde il 15 ottobre, proprio tra me e loro).

E allora ecco i tweet ,
ed ecco qui il LINK all’articolo :

  •  Baruda@baruda
    Al #bambinGesù con un po’ de acquazzone se staccano le finestre co tutto il telaio #stamoAvanti #limortaccivostra
    2:42 PM – 20 Ago 13
  •  Baruda@baruda
    Da #terapiaIntensiva non abbiamo accesso ai bagno perché le scale per raggiungerli hanno acqua ovunque è finestre che saltano #bambinGesù
    2:47 PM – 20 Ago 13
  •  Baruda@baruda

    Caduta da tre metri: Bambin Gesù, per un temporale estivo…

    È proprio partito telaio, finestra, lampada.. Non me carica le foto ma mo ve le mando #pioggia dentro tutto il padiglione #bambinGesù
    2:54 PM – 20 Ago 13

  • Baruda@baruda La prossima suora che me vole benedì je dico de pijà er cacciavite e rimette i telai delle finestre che volano come frisbee #bambinGesù
    2:56 PM – 20 Ago 13
  • Baruda@baruda  Ecco le finestre di #chirurgiaNeonatale e #terapiaIntensivaNeonatale del #bambinGesù x 2 gocce http://twitpic.com/d9d0p1
    2:59 PM – 20 Ago 13
  • Baruda@baruda  Per vedere mio figlio me vesto da robocop poi invece giocamo a frisbee coi finestroni tra reparti #bambinGesù #terapiaIntensivaNeonatale
    3:03 PM – 20 Ago 13
  • Baruda@baruda
    Che se da noi a #terapiaIntensivaNeonatale volano le finestre non oso pensare ai dirimpettai de #reginaCoeli #mortacciDeTutti
    3:53 PM – 20 Ago 13
  • Baruda@baruda
    Quanto je piace a @repubblicait rubamme la roba oh! #bambinGesù #finestrone #maltempo #datemeLiSordiUnaVoltaUnaTaccivostri

     5:49 PM – 20 Ago 13

    Ecco il buco… volevo chiedere scusa alla redazione di Repubblica per la qualità delle foto, di solito son più brava, pagatele, così uno se compra la macchinetta nuova almeno 😉

    Questi i tweet…non mi sarei mai accorta di quelle foto sul loro milionario sito se non avessi ricevuto diversi messaggi, perché ovviamente stando da 5 giorni lì dentro, come potete immaginare, ho ben altro da fare,
    ma è surreale che questi facciano articoli con materiale preso da twitter, senza manco mette ‘na fonte,
    ma – ripeto – se era da parlare delle “mamme Black blok” mettono pure l’IP se ce riescono.
    Giornalismo surreale,
    che però ha reso molto felice il reparto, che tra acqua a catinelle che andava ovunque, vetri ed esplosioni (un finestrone che cade da tre metri in simili reparti fa saltare diverse decine di persone già belle esaurite), non si aspettavano di ritrovarsi dopo dieci minuti su Repubblica.it (io sì, che ve conosco eccome).
    Noi siamo stati 45 minuti senza poter accedere al solo unico bagno del comparto, con tutte le scale allagate su 4 piani: bella prova per un padiglione distrutto da un incendio due anni fa e TOTALMENTE rifatto ora…da ogni finestra, OGNI FINESTRA, entrava acqua a catinelle…forse non avevano i soldi per il silicone, oltre che per le viti per il telaio…

    Nel frattempo, per chi si era preoccupato per il precedente post:
    mio figlio è talmente libertario che mi ha fatto evadere dal San Camillo, dove dovevo rimanere diverse settimane..
    però nel farmi evadere nascendo così presto, s’è fatto catturare…
    ed ora per un po’ starà lì a prender ciccia ed energie, che già ha da vendere comunque.
    Grazie a tutte e tutti, che siete un portento di solidarietà e calore…
    a presto su questi schermi….
    sperando che una finestra non mi prenda in pieno nel frattempo, grazie all’eccellenza della sanità italiana e dei soldi del Vaticano…

    Ciao a tuttiiiiii!

Advertisements
  1. Fiamma Schiavi
    21 agosto 2013 alle 07:41

    ohhhhhhhhhhhhh che sollievo sapere .Benvenuto cucciolo.Hai una GRANDE Mamma caro,sei fortunato.
    Repubblica? delle banane?

  2. 21 agosto 2013 alle 20:07

    Ah ma che mano carina! Ciao a te, mini-uomo! Non so come fare gli auguri in italiano, perdonami, ma spero che quel uomo piccolino stia sempre bene, fortunatissimo e felice!

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: