Libia e sinistra italiana…


Poco dopo l’inizio di questa ennesima guerra portatrice di democrazia, pace e giustizia sociale eheheheh,
poco dopo quest’altra grande infinita intergalattica presa per il culo,
mi ero chiesta (e mica m’avete risposto però eh?!?!) che fine avesse fatto il popolo viola
Bhé, Ascanio ha fatto un bel quadretto

  1. anna
    27 marzo 2011 alle 12:22

    non sapevo questa chicca su Montanelli.. e bravo! ringrazierò per sempre la mia prof di italiano che ci fece incontrare i partigiani della linea gotica…e uno ci disse “oggi quello lì, quello lì fa il grande giornalista, e dice che è contro il fascismo…ma quando mi hanno messo dentro dentro e mi hanno torturato quello lì già faceva il giornalista e stava dall’altra parte delle sbarre, ci guardava e rideva e stava con loro…e allora potrà dire tutto ciò che vuole, ma per me resterà sempre un fascista!”

  2. dido
    27 marzo 2011 alle 13:56

    Il popolo viola chi? Se si riferisce agli ex comunisti, quelli del PCI che andavano con le badiere rosse nelle piazze, al canto di Bella Ciao e dell’Internazionale, che oggi hanno pensato bene di nascondere la falce e martello in cantina e di copiare il tricolore, beh….. si sono quasi del tutto estinti! Ora si nascondono nel PD, ma noi li riconosceremo dalle impronte digitali……

  3. Noi
    29 marzo 2011 alle 20:03

    alla fine del fascismo tutta la classe intellettuale (e buona parte di quella politica) che aveva sostenuto il Manifesto per la razza, fornendo il pretesto al fascismo per attuare prima le discriminazioni poi la deportazione degli ebrei, rimase al suo posto.
    Cambiarono bandiera, si fecero pure comunisti (vedi Laiolo e Malaparte).Gli operai comunisti che erano stati deportati in germania poichè comunisti anche “prima”, non ottennero nulla, solo legnate e fucilate dalla polizia di Tambroni e la promessa, mai mantenuta, che si sarebbe istituita una commissione parlamentare per accercare le responsabilità…
    Un leit motiv dei funzionari burocrati, spie al servizio del Capitalismo !

  4. 31 marzo 2011 alle 21:11

    quelli del PCI, come quelli come te ( ti devo dare del lei come fai tu?), hanno una passione infinita per schedari e impronte digitali…

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: