Home > Personale, RIVOLTE e RIVOLUZIONI > Arrestato Marco Clementi a SanPietroburgo, nelle mobilitazioni contro la rielezione di Putin

Arrestato Marco Clementi a SanPietroburgo, nelle mobilitazioni contro la rielezione di Putin


Mi arriva ora via sms la notizia dell’arresto dell’amico e compagno Marco Clementi, storico molte volte citato in questo blog,
in quel di SanPietroburgo, città dove ha studiato per anni ed è vissuto, ad una manifestazione contro la rielezione di Vladimir Putin, dove stava scattando alcune foto.
Era appena rientrato a SanPietroburgo Dopo mesi di ricerca ad Atene, dove ha più volte raccontato sul suo blog e altrove le rivolte contro la crisi.

Nulla più purtroppo, perché le agenzie stampa italiane lanciano notizie solo di prossime manifestazioni a Mosca, ma non citano disordini nel resto del paese: aggiornerò il blog non appena avrò notizie. [la sua pagina twitter]
Un abbraccio fortissimo amico mio!

17.45: FINALMENTE ARRIVA NOTIZIA DEL SUO RILASCIO. Aspettiamo che sia lui a raccontarci com’è andata!

Una foto di Marco fatta a Syntagma, di Mikis Theodorakis appena colpito dalle cariche della polizia

Annunci
  1. Marco Clementi
    5 marzo 2012 alle 18:50

    Ciao cara
    sono a casa. Rilasciato dopo un paio di ore. Ora posto le foto e il resto sul blog
    un saluto a tutti i compagni

  2. 5 marzo 2012 alle 19:32

    Oh che bello!!
    L’importante è saperti libero!

  3. Marco Pacifici
    5 marzo 2012 alle 20:49

    Una buona notizia…che ci fa respirare purezza e Dignita. Condivido come sempre.

  4. 5 marzo 2012 alle 21:51

    Meno male che l’hanno rilasciato! Che notizia!

  5. icittadiniprimaditutto
    5 marzo 2012 alle 22:17

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  6. Gina Ferrazzano
    7 marzo 2012 alle 21:52

    La notizia del rilascio arriva anche a Cosenza, dove viene accolta con felicità dagli studenti di Scienze Politiche che, come me, hanno avuto il piacere e l’onore di seguire i corsi tenuti dal professor Clementi e di apprezzarlo come docente, come storico, come ricercatore e come uomo!
    Finalmente, un sospiro di sollievo, siamo tutti con lui…

  1. 15 marzo 2012 alle 17:38
  2. 28 marzo 2012 alle 21:22

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: