Home > ANNI '70 / MEMORIA, CARCERE, Ergastolo > Il cantore della prigionia. “Guardò la cella e disse: Ti distruggo”
  1. Marco Pacifici
    25 febbraio 2013 alle 20:51

    Il Bosco di Bistorco…fantasy? … no:MEMORIA.

    "Mi piace"

  2. Alessandra lucini
    28 febbraio 2013 alle 08:01

    Sono felice di questo blog e mi auguro di poter inviare qualcosa anch’io.

    "Mi piace"

  3. 28 febbraio 2013 alle 15:46

    straziante ma liberatorio.Il Bosco di Bistorco è dentro di noi!

    "Mi piace"

  1. 14 aprile 2013 alle 11:52
  2. 25 maggio 2013 alle 05:35
  3. 1 giugno 2013 alle 11:08
  4. 2 giugno 2013 alle 06:39
  5. 5 giugno 2013 alle 20:49
  6. 19 giugno 2013 alle 17:15
  7. 1 luglio 2013 alle 11:20
  8. 13 giugno 2014 alle 09:48
  9. 19 giugno 2014 alle 18:38
  10. 5 settembre 2014 alle 11:26
  11. 29 maggio 2015 alle 07:44
  12. 18 maggio 2018 alle 06:34
  13. 26 aprile 2019 alle 07:02
  14. 30 aprile 2020 alle 09:13

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: